What I see

A VISUAL PROTEST UNA MOSTRA DI BANSKY NON AUTORIZZATA
  A visual protest è il titolo della mostra dedicata a Bansky al Mudec di Milano. Inaugurata il 24 novembre si può visitare fino al 14 marzo 2019.  Il Mudec a Porta Genova A pochi passi dalla stazione della metropolitana di Porta Genova, una delle zone di Milano che negli ultimi anni è diventata più alla moda, c’è il Museo ...
Leggi Tutto
/ mostre, musei, What I see, writers
ONE WEEK IN ISRAEL, FROM SATURDAY TO SATURDAY E QUALCUNO CON CUI CORRERE DI DAVID GROSSMAN.
 Per le vacanze organizzo una settimana in Israele. Da tanto tempo desideravo visitare questo paese perché adoro i suoi scrittori contemporanei. Una settimana passa molto in fretta quando si viaggia, così è importante organizzare il più possibile; io non sono molto brava ma per fortuna il grosso del lavoro lo fa un’amica. SATURDAY. In tarda mattinata, dopo quattro ore circa ...
Leggi Tutto
/ Blog, What I read, What I see
Koufonissi, il mare, la Grecia
  Dedicato a Viola, la migliore delle compagne per una vacanza.  Il blu è un colore molto potente. E’ un colore freddo e, quando è molto scuro, può competere col nero per serietà ed eleganza. Possiede però tantissime altre gradazioni che lo avvicinano alcune volte al verde e altre volte al viola. Tutte queste sfumature sono presenti nel mare che ...
Leggi Tutto
/ viaggi, What I see
Gli “Anni di getto” vissuti da Alfredo De Giuseppe a Tricase
“Spesso vorrei cambiare il mondo, poi lo ritengo un affare dispersivo e dispendioso e limito dunque le mie attenzioni, per qualche minuto al giorno, al posto che conosco meglio, la ridente città di Tricase”. Scrive Alfredo De Giusppe nel suo libro “Anni di getto”. Ho comprato questo libro alla libreria Marescritto nel pieno centro di Tricase, in Salento. Questa è ...
Leggi Tutto
IL LAUREATO: IL LIBRO, IL FILM
1- “Benjamin Braddock si laureò in un piccolo college dell’Est in un giorno di giugno. Prese un aereo e tornò a casa. La sera dopo i suoi genitori diedero una festa in suo onore.” 2- Dustin Hoffman è appena sceso dall’aereo, è in piedi su un tapis roulant, guarda nel vuoto e si lascia trasportare. In sottofondo Simon and Garfunkel ...
Leggi Tutto
“FAME” LA VOGLIA DI ESSERE FAMOSO DI JEAN MICHEL BASQUIAT
  “Non voleva essere un artista nero, voleva essere un artista famoso”, si dice di Jean Michel Basquiat in una delle tantissime interviste che Phoebe Hoban, giornalista specializzata in arte e cultura, ha raccolto nel suo libro “Basquiat”.Il desiderio di essere famoso è stato uno degli impulsi più forti della vita di questo artista che, fino al 30 luglio, è ...
Leggi Tutto
/ arte, biografia, Blog, pittura, What I see